01 gennaio 2006

BUON 2006

Nta la sira i San Silvestru,/
dopu uri di mangiogna,/
comu ‘rriva a’ menzanotti,/
PUM! si stappa la sciampagna.//

E dopu ‘n’ura ch’è di focu,/
confusioni e gioia pazza,/
ndi facimu l’auguri/
cu l’amici a centru chiazza.//

Poi iucamu in cumpagnia/
e tiramu finu a tardu,/
cu ‘n biccheri di liquori,/
sì, a sordi, non d’azzardu.//

Quando ancora ‘u suli dormi/
ma la notti già è iata,/
si va tutti quanti a Rriggiu,/
supr’ o’ Corsu a passiata.//


E a li cincu ra matina,/
(‘a città già cangia aspettu),/
c’è la prima colazioni:/
cappuccinu + cornettu.//

Si fa rotta versu casa,/
tutti allegri e spinzirati,/
chi ormai è iornu fattu,/
simu tantu ‘nzonnacchiati.//

Pochi l’uri di riposu/
e poi senti: “Ciao, bongiornu”/
ma ‘na cosa c’è di stranu:/
veni da la pasta al fornu!//

Simu comu rimbambiti,/
già, si sà, amici mei,/
pirciò sul bon annu dicu/
a vui pi ‘stu 2006.

2 commenti:

t ha detto...

Cosa dire di più su BUON 2006 ? Credo che hai reso bene l'idea! Ti potrebbe interessare un sito su scommesse sportive ? Facci un salto e vedi se trovi qualcosa di interessante! Troverai solamente scommesse sportive .

perrello peppe ha detto...

a sira i capurannu aviva a cacaredda....malachiamata.